Esposizione temporanea: “E’ questione di equilibrio”

Stiamo collaborando con l’ISISS “Magarotto” di Padova per realizzare alcune esposizioni temporanee, la prima, allestita a novembre, si chiama “E’ questione di equilibrio”: lo staff di Sperimentando cura l’allestimento in un’aula trasformata per l’occasione in laboratorio e segue la formazione dei docenti interni, che poi potranno accompagnare i loro alunni in autonomia, soffermandosi su ciascuna esperienza quanto desiderano. E’ un modo per dare più tempo e più spazio alla didattica laboratoriale.

Questi sono gli esperimenti che vengono proposti:

  • Equilibrio stabile instabile e indifferente
  • Parallelepipedo articolato
  • Troviamo il baricentro di un corpo
  • Paradosso del cilindro che sale
  • Paradosso del doppio cono
  • Equilibri improbabili: chiodi, libellula, vaso in equilibrio
  • Ponte di Leonardo
  • Equilibrio con magneti
  • Bilancia matematica
  • Tavolino di Varignon
  • Piano inclinato
  • Pallina che galleggia in aria
  • Spinta di Archimede
  • Hai capito il principio di Archimede?

Abbiamo scattato qualche foto durante l’allestimento.

Ci piacerebbe arricchire questa pagina con qualche foto/video/commento dei visitatori. Anche per noi è un esperimento comunicativo, siamo curiosi di scoprire come andrà, raccontateci!


La seconda esposizione temporanea allestita al Magarotto sarà sull’alimentazione.


Una opinione su "Esposizione temporanea: “E’ questione di equilibrio”"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: